Notizie

Torna all'elenco delle news

QUANDO LO SMARTPHONE SOSTITUISCE IL PORTAFOGLIO

Data di pubblicazione: 25 ottobre 2019

Nel 1950 in America nasceva la prima carta di credito, una semplice tessera plastificata che permetteva di effettuare il pagamento sostituendosi all’utilizzo del denaro contante.
Da allora l’evoluzione dello strumento è proseguita fino ai giorni nostri con la cosiddetta “dematerializzazione” della carta: oggi basta il tuo smartphone per pagare la colazione al bar, la spesa al supermercato e anche le bollette di luce e gas.

Niente più code, codici da memorizzare e custodire…in pochi secondi e con un semplice gesto il pagamento è eseguito: basta avvicinare lo smartphone al Pos contactless oppure inquadrare il codice DataMatrix delle bollette!

Dal baratto, primitivo sistema di scambio di merci, all’utilizzo delle monete coniate a partire dal VII secolo a.C., fino a giungere alle moderne carte di pagamento e al mobile payment, le nostre abitudini di pagamento si sono trasformate per agevolare gli scambi e migliorare la nostra vita...quali ulteriori frontiere ci riserva il futuro dei pagamenti?

Per conoscere meglio come usufruire al massimo delle potenzialità della tua carta attraverso il tuo smartphone, clicca qui.