Notizie

Torna all'elenco delle news

La BCC di Barlassina per la formazione professionale

Data di pubblicazione: 17 luglio 2018
La Banca di Credito Cooperativo di Barlassina stanzia contributi annui per la formazione professionale e i percorsi di introduzione al lavoro degli Studenti delle scuole a tal fine convenzionate con la Banca e attive nei percorsi IeFP del sistema di istruzione, formazione e lavoro della Regione Lombardia.

Per l’A.S. 2018/19 il comparto individuato è il “legno/arredo” e i centri formativi coinvolti, nell’area operativa della banca sono tre: l’Istituto “Terragni” (AFOL) di Meda, il “Polo Formativo Legno Arredo” (Fondazione ITS Rosario Messina) di Lentate sul Seveso, il CNOSFAP-Salesiani di Arese.
I contributi (3.000 Euro cadauno) sono finalizzati a progetti precisi:

  • l’introduzione al corso di tecnico del restauro dei beni culturali in legno;
  • la dotazione di un fondo per le spese degli stage all’estero nei percorsi di formazione superiore (IFTS e ITS);
  • la dotazione di un fondo per i progetti di tirocinio e di introduzione nel mondo del lavoro dei neo diplomati.

Dalla cooperativa di credito barlassinese si conferma l’ovvia consapevolezza che trattasi di interventi marginali nel numero e nell’importo rispetto alla vastità e alla complessità del tema, anche per la scala territoriale locale considerata. Primi e piccoli passi ma comunque concreti e nel segno della collaborazione fattiva tra enti con scopi diversi e complementari, per sostenere l’impegno formativo e l’intrapresa dei giovani artigiani e professionisti di oggi e di domani.