Notizie

Torna all'elenco delle news

ABITARE UN'OPERA. COOPERARE E' UN'ARTE. VALENTINO VAGO E LA SUA BARLASSINA.

Data di pubblicazione: 27 febbraio 2019
Vivere in un luogo, di lavoro o di residenza, che è anche un'opera d'arte, è come un promemoria del desiderio e della nostalgia per la Bellezza che tutti, poco o tanto, ognuno con la sua storia e la sua sensibilità, che lo si ammetta o meno, ci portiamo dentro.

Da sabato 16 a domenica 31 Marzo la sala consigliare di Barlassina, in piazza Cavour (orari: 9-12 / 15-19) ospita un prezioso "estratto" del  vasto catalogo di opere del maestro Valentino Vago. L'associazione che ne porta il nome e ne gestisce l'Archivio, l'Amministrazione pubblica e la Banca di Credito Cooperativo di Barlassina hanno collaborato per offrire un cenno delle "tracce" barlassinesi dell'artista, a un anno dalla sua scomparsa. 

In questa occasione la nostra cooperativa di credito ricorda il Vago socio tra i soci, sempre interessato alle vicende della "Cassa", attento a valorizzare, negli anni dello sviluppo impetuoso, luoghi e spazi fruibili da tutti. Luoghi di lavoro, di incontro, luoghi nei quali elaborare e sostenere progetti, accompagnare la storia di singoli, imprese e famiglie. Le pareti del salone al pubblico dell'attuale sede, inaugurata nel 1979, l'area d'ingresso dell'auditorium Sanvito, fruito in questi quarant'anni da molte migliaia di persone, le mura interne degli uffici di diverse filiali (a Saronno in via Ferrari, negli innovativi locali di via Losanna a Milano...): sono alcune delle "tracce" che ci riguardano e che concorrono a identificarci. Ricordare Valentino Vago è quindi parte di quella memoria che si rifà alle nostre radici ideali e al genio diffuso di questa terra.

Il primo appuntamento è per sabato 16 marzo alle ore 16,30, nella sala convegni della BCC di Barlassina (Via C. Colombo, 5).

Scarica il programma degli eventi.